English

Deutsch

NOOOOO… HO SBAGLIATO!!

no

Si dice “CAPITA A TUTTI DI SBAGLIARE….” ma io questa volta ho proprio sbagliato alla grande!  Mi sono fatto sfuggire un evento clamoroso!

Nella mia posizione è come aver dimenticato di festeggiare il decimo compleanno di mio figlio… direi uno sbaglio non da poco!  C’è però un grosso problema, la data del “compleanno” è passata e non si può più tornare indietro! 

RAPIDAMENTE ECCO LA STORIA DI COSA É SUCCESSO…

Senza dilungarmi troppo la data del compleanno è stata nel 2015 e solo adesso me ne sono reso conto, per fortuna non era quella di mio figlio, ma del “MIO MULTICENTER” che poi mio non è, ma visto che fin dalla nascita ne sono stato un grande tifoso, lo sento come tale.

2005-2015  UN DECENNIO DI FLESSIBILITÀ!

Ora mi spiego meglio del perché avrei dovuto e voluto festeggiare questo decimo compleanno.

Continua a leggere ...

ABBATTUTO IL MURO DEI 60 SECONDI NEL CAMBIO PEZZO! (VIDEO)

fuori in 60 secondi

“GONE IN 60 SECONDS” forse ricordi il film con Nicolas Cage e Angelina Jolie dove una squadra di ladri professionisti era specializzata nel furto di bolidi a quattro ruote e mettevano a segno furti di Ferrari, Lamborghini, Porsche e cosi via.

Ricordi perché riuscivano a mettere a segno tutti i colpi senza mai essere catturati?

TUTTO STAVA NELLA VELOCITA’!

GONE IN 60 SECONDS

Continua a leggere ...

FARE SOLDI CON PICCOLE/MEDIE QUANTITÀ

pig

Quando si parla di QUANTITÀ DA PRODURRE noto, sempre più, il formarsi di due netti schieramenti di clienti.

Da una parte i clienti che ODIANO le piccole/medie quantità, e che mi elencano i seguenti problemi:

– “il costo che ti pagano per produrre queste quantità, anche se sembra alto, … se fai bene i conti ci perdi!”

– “per così pochi pezzi non vale la pena accettare l’ordine, perché il lavoro che ne consegue in azienda scombussola la mia organizzazione”.

– “ho provato a produrre le piccole e medie quantità per far contenti i clienti, ma alla fine ho mollato, è troppo complicato…”

Dalla parte opposta ho una serie, limitata ma crescente, di clienti che iniziano a dire:

Continua a leggere ...

TU NON COMPRI PER AVERE, MA PER ESSERE!

amleto

Questa settimana ho approfondito quanto sostiene Spencer Johnson(1)

“LE PERSONE NON COMPRANO PER AVERE, MA PER ESSERE”

Leggendo che questa è una legge universale e si applica a TUTTI i prodotti, o meglio, a tutte le persone, incuriosito, ho provato ad applicarla analizzando se anche i miei clienti, essendo appunto persone che acquistano, rientrano in questa legge universale.

ED ECCO COSA HO SCOPERTO…

Continua a leggere ...