English

Deutsch

2050: APPUNTAMENTO CON IL DESTINO

Il 2050 sembra così lontano … ma se penso a mio figlio che ha 11 anni, nel 2050 sarà più giovane di me in questo momento. Sarà ancora un trentenne e sarà il suo momento.

Qui a Barcellona al CISCO Live, in una sala piena di 15.000 persone abbiamo provato ad immaginare l’evoluzione da qua al 2050, le sfide e i cambiamenti che mai come da oggi in poi saranno così veloci e impressionanti in termini di innovazione.

Onestamente parlando, a fine presentazione ero piuttosto spaventato da quello che il futuro prossimo ci riserverà. Per questo ho deciso di scriverlo e condividere con te questa esperienza.

Nel 2022, fra pochi anni, vedremo a Dubai auto volanti, un progetto che è in atto, reale, saranno taxi con tecnologia Hovercraft, ovvero cuscinetto d’aria che terrà sollevato il taxi da terra 30cm e non avrà alcun contatto. Per questo, per definizione, saranno auto volanti.

Nel 2025 gli smartphone spariranno, nel senso che saranno indossati direttamente da noi. Un’azienda in Florida già oggi ha degli occhiali prototipo che inglobano tutte le informazioni di uno smartphone.

Entro il 2027 saremo in grado di pensare e ci sarà la tecnologia che tradurrà i nostri pensieri in testo. Mi sembra pericoloso, ma alcuni esperimenti in campo militare si sussurra che già sono attivi.

Nel 2028 l’uomo riuscirà a simulare artificialmente il cervello umano al 100%.

Entro il 2030 i nuovi lavori saranno: Avatar Manager, Body Parts Maker, Vertical Farmers, Nano Medic, Waste Data Handler, Climate Change Reversal Specialist.

Il 2030 è poco più di una decina d’anni da ora, chi oggi è nella scuola sta studiando delle materie che non userà mai. Ci vorrà una grande elasticità mentale per chi dovrà svolgere questi nuovi lavori.

Nel 2034 indosseremo almeno 1TB  (1000Gb) sottoforma di storage indossabile.

Nel 2036 l’Alzheimer sarà curato al 100%

Nel 2040 ogni casa media avrà un PC con una potenza di calcolo di 1 Billion Brains (cervelli).

Nel 2045 l’intelligenza artificiale sarà più potente dell’intelligenza umana e la grande paura sarà che l’intelligenza artificiale potrebbe decidere di sterminare l’intelligenza umana perché non è più necessaria. Detta così sembra un film di fantascienza, ma c’è già chi da tempo sostiene questo come Ray Kurzweil.

Provate a googolare questo nome e vedrete…

Nel 2048 assisteremo alle telepatia virtuale che dominerà le telecomunicazioni. Interagiremo in modo telepatico connettendoci l’uno all’altro senza bisogno di fare una chiamata. Una sorta di Whatsapp telepatico.

Nel 2050 ci saranno persone che vivranno stabilmente su Marte, uno potrebbe essere mio figlio… o il tuo…

Sempre nel 2050 saremo quasi 10 Billions a popolare la nostra terra, e secondo studi..

..avremo bisogno di una seconda terra..

Di fronte a noi avremo l’era dell’intelligenza artificiale, del connettere tutti con tutto.

A questo punto ti chiederai cosa sono venuto a fare qua al CISCO Live Barcellona in questa settimana di super tecnologia insieme ad altri 14.999 persone…

Bene, qui al CISCO Live, ho presentato il MULTICENTER con funzione Chatbot che consiste nell’umanizzare la macchina in modo che possa far parte di una chat tipo Whatsapp dove coesistono persone e macchine insieme.

L’idea è di rendere interattivo il MULTICENTER in modo che le informazioni possano essere condivise e utilizzate in modo molto semplice e da chiunque.

La tecnologia al servizio dell’uomo per semplificare e connettere.

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per ricevere un video con la demo che ho filmato che ti fa vedere come il MULTICENTER interagisce con un gruppo di persone.

La tua migliore email

INFORMATIVA SULLA PRIVACY

Leggi la nostra Privacy Policy

Acconsento al Trattamento dei miei dati personali e alla ricezione di informazioni commerciali.

Maurizio Porta
Esperto nella Flessibilità Produttiva