English

Deutsch

Come Scegliere una Macchina Flessibile

Se sei capitato su questo articolo sono quasi certo che è perché stai cercando maggiori informazioni su come scegliere una macchina flessibile per il tuo reparto di produzione, o addirittura ne stai già valutando l’acquisto.

Forse sei solo un po’ curioso di saperne di più e stai cercando informazioni per capire come funzionano e se possono essere adatte per la tua azienda.

Magari sei partito con l’idea di acquistare una semplice macchina utensile, un classico centro di lavoro come quelli che hai già, ma poi hai sentito parlare delle macchine flessibili e la cosa ti ha incuriosito.

Ho indovinato?

Se così fosse devo dire che sono veramente molto contento per te, perché stai per scoprire un mondo e un modo totalmente nuovi di fare produzione per chi come te utilizza macchine utensili.

Un mondo che potrebbe rivoluzionare per sempre (in senso positivo ovviamente) i risultati della tua azienda.

Perché dico questo?

Semplicemente perché queste macchine rappresentano la nuova frontiera nel mondo del manufacturing e sono totalmente una nuova tipologia e tecnologia di macchine CNC, che stanno iniziando a dare veramente parecchie soddisfazioni a chi le ha scelte per la propria produzione.

Dico questa frase con totale ed assoluta certezza e tranquillità, perché non sono solo io a parlare, ma prima di tutto parlano i numeri ed i risultati che le aziende stanno ottenendo.

La Macchina Flessibile è una nuova tecnologia a tutti gli effetti.

Quindi dedicherò questo articolo a guidarti nella scoperta di queste nuove e splendide macchine utensili a controllo numerico.

 

Che cosa è una macchina flessibile

 

La macchina flessibile è una macchina a controllo numerico, caratterizzata dall’utilizzo di 3 mandrini e di una quarta stazione di carico e scarico.

È una macchina standard, che quindi si adatta a molti tipi di produzione e ti permette di ottenere diverse tipologie di lavorazioni.

Il cambio di produzione avviene in soli 15 minuti, riducendo così i fermi macchina, i tempi morti di produzione e che ti aiuta quindi ad abbattere il magazzino.

A differenza di un classico centro di lavoro la macchina flessibile ti permette di essere molto più produttivo, in quanto la sua produttività può arrivare fino a 3,5-4 volte più di un singolo centro di lavoro.

“Quale è il vantaggio di essere più produttivo?”

 

I vantaggi sono molteplici, ma i principali possono essere riassunti così:

  1. Risparmio di spazio, infatti una sola macchina flessibile può sostituire fino a 3-4 centri di lavoro;
  2. Risparmio su personale specializzato, questo perché aumentando la produttività con una sola macchina flessibile potrai evitare l’effetto “centri di lavoro in batteria”, ossia la terribile tendenza ad acquistare molti centri di lavoro per diventare più produttivo. Ogni centro di lavoro corrisponde ad 1 robot e continuare ad acquistare tanti centri di lavoro ti porta obbligatoriamente ad aver bisogno di maggior personale specializzato. Oggi il problema è che il personale specializzato:
  • È difficile da trovare
  • È sempre più costoso

E questa situazione non ti lascia libertà di far crescere la tua produzione aziendale come vorresti, perché ti tiene incatenato;

  1. Risparmio energetico, perché il consumo di una macchina flessibile corrisponde a quello di un singolo centro di lavoro, ma la produttività è di 3,5-4 centri di lavoro e quindi, come puoi ben capire, diventi molto più produttivo senza alzare i consumi energetici;
  2. Ottenere anche commesse su medi lotti ed essere competitivo, in quanto se diventi più produttivo con una sola macchina puoi finalmente ottenere commesse di potenziali clienti, rimanendo più competitivo dei tuoi concorrenti che, al contrario di te, staranno ancora affrontando le commesse con vecchi modelli di business poco competitivi.

 

Perché rappresentano la nuova frontiera per il manufacturing

 

Da qualche anno ormai è evidente sotto gli occhi di tutti che nel mondo della produzione tutto è cambiato.

Le commesse dei clienti non sono più stabili ed i piccoli-medi lotti sono ormai all’ordine del giorno.

Implementare quindi in azienda un metodo ed un modello di business corretti sono l’arma vincente per affrontare al meglio le nuove sfide di mercato.

La Lean Manufacturing è stata fino ad oggi la soluzione corretta per chi voleva diventare più flessibile, ma questo approccio da solo è andato a discapito della produttività delle aziende.

Trovare quindi il corretto bilanciamento e rapporto tra flessibilità e produttività è la chiave corretta per chi ha intenzione di fare realmente il salto di qualità.

Per questo motivo nel 2005 è nato il Metodo “Flessibilità Produttiva”, una metodologia di produzione che parte dai concetti base della Lean Manufacturing e si adatta perfettamente a chi utilizza macchine utensili.

Un metodo cucito su misura per te.

Ma applicare questo metodo non è semplice, perché richiede un cambio di mentalità ed un nuovo approccio alla produzione.

E soprattutto richiede anche l’utilizzo della tecnologia corretta.

Infatti per applicare al meglio il metodo Flessibilità Produttiva è necessaria una Macchina Flessibile, che è la tecnologia perfetta e migliore oggi presente sul mercato.

Le Macchine Flessibili sono lo strumento adatto per implementare un nuovo modello di business in azienda, basato sui concetti della Flessibilità Produttiva.

 

Come aiuteranno la tua azienda a guadagnare di più

 

Come detto prima la Macchina Flessibile è lo strumento perfetto per aiutare la tua azienda ad applicare il metodo Flessibilità Produttiva e ad implementare in azienda un nuovo modello di business che ti renderà più competitivo.

Questo nuovo modello di business ti permette di ottenere il corretto rapporto Automazione-Produttività, per aiutare chi lo implementa ad adattarsi al meglio al mercato che cambia.

Questo rappresenta un enorme vantaggio per le aziende, perché trovare il corretto rapporto tra Automazione-Produttività è la chiave per raggiungere vantaggi competitivi nel medio termine.

Dopo i primi 3-5 anni di investimento sulla macchina l’obiettivo è di trasformare i costi fissi in Margine Operativo Lordo, ossia liquidità fresca per l’azienda che permetterà di avere più margini sulle commesse e più guadagni da reinvestire in azienda.

La macchina flessibile è la tecnologia perfetta per arrivare a questo risultato.

Infatti con una sola macchina flessibile puoi raggiungere l’equilibrio perfetto, essere finalmente più produttivo senza rinunciare alla tua flessibilità.

 

La caratteristica più importante prima di scegliere una Macchina Flessibile

 

Per riuscire a capire come scegliere una macchina flessibile correttamente ci sono da valutare diverse caratteristiche, ma solo uno su tutti è il più importante e fondamentale per fare l’acquisto migliore ed in perfetta serenità.

E questa caratteristica è l’AFFIDABILITÀ della macchina.

Infatti come per ogni acquisto anche in questo caso è di fondamentale importanza che il fornitore a cui decidi di rivolgerti per il tuo acquisto sia un’azienda specializzata in questa nuova tecnologia.

 

Un’azienda specializzata in costruzione di Macchine Flessibili

 

Questo aspetto è fondamentale, perché ti garantirebbe un acquisto più sicuro e duraturo nel tempo, oltre a molti gli altri vantaggi che avresti, come il prezzo più competitivo e le performance della macchina migliori rispetto ad un semplice costruttore “tutto fare”.

Un’azienda specializzata nella costruzione di macchine flessibili avrebbe sicuramente un team specializzato sull’argomento “Macchina Flessibile” e tutto il service ti garantirebbe di conseguenza maggior affidabilità.

Rivolgerti ad uno specialista è la soluzione definitiva a tutti i tuoi dubbi e problemi, perché ti garantirebbe:

 

  1. Un team e service specializzati nella tematiche;
  2. Maggiori affidabilità e durabilità della macchina;
  3. Tempi di consegna molto più rapidi (anche di 4 mesi);
  4. Un prezzo finale di acquisto molto più competitivo.

 

Ovviamente un’azienda specializzata ha il vantaggio di costruire macchine in serie, e questo aspetto non è assolutamente da sottovalutare.

Infatti ogni volta che si costruisce una macchina per l’azienda costruttrice è un’esperienza, che si tramuta in miglioramenti sempre più positivi per il prodotto finale.

Costruire in serie permette di avere in mano un prodotto finito già collaudato, che non ha nulla a che vedere con i “Prototipi” (orrendi) che molte aziende propongono sul mercato e che non hanno nulla a che vedere con il concetto di AFFIDABILITÀ.

 

Qui puoi trovare la Prima Macchina Flessibile costruita in serie
===> CLICCA QUI <===

 

Ora che ti ho guidato fino a questo punto penso che tu abbia ben chiaro di cosa si sta parlando quando viene citato il termine “Macchina Flessibile”.

Adesso tocca solo a te decidere se continuare ad affrontare le nuove sfide di mercato con vecchie tecnologie e con vecchi modelli di business (ormai obsoleti) oppure se portare veramente la tua azienda e il tuo reparto di produzione al “livello successivo”.

 

Se vuoi approfondire l’argomento sulla “flessibilità produttiva” e sulle “Macchine Flessibili”

CLICCA QUI

>>> www.libroflessibilitaproduttiva.com <<<

Il mio libro dedicato agli utilizzatori di macchine utensili che vogliono fare il salto di qualità ti aspetta!!!

 

Ai tuoi risultati,

Maurizio.