English

Deutsch

IN 2 MINUTI ECCO IL METODO FLESSIBILITÁ PRODUTTIVA di Maurizio Porta

PORTASOLUTIONS SORPASSA GNUTTI TRANSFER

Ecco sotto cosa scrivevo nel 2016 commentando i dati del 2015:

Prendo spunto dall’articolo uscito il 22 Novembre 2016 sul GIORNALE DI BRESCIA, relativo allo studio sui bilanci delle imprese bresciane, curato dell’Università degli Studi di Brescia e da Price Waterhouse & Coopers, per segnalarti alcuni elementi e dati che ho trovato particolarmente interessanti.

Nel dettaglio, e prendendo in esame le 5 aziende più importanti per fatturato a Brescia nel settore Macchine Transfer, i nominativi, oltre a PORTA SOLUTIONS, sono:

Continua a leggere ...

Come fare arrendere i tuoi concorrenti utilizzando Macchine Flessibili Cnc al posto dei classici Centri di Lavoro e macchine Transfer

La categoria delle macchine utensili ha una storia molto lunga, che però se analizzata bene ti fa capire come l’evoluzione e le necessità del mercato abbiano portato negli anni continui miglioramenti e nuove categorie di macchine.

Se guardiamo indietro nel tempo e partiamo dagli inizi, c’era solo una categoria di macchine utensili che dominava il mondo della produzione.

Poi a mano a mano che i mercati si specializzavano nascevano sottocategorie di altre macchine.

Se sei un responsabile di produzione, un utilizzatore di macchine utensili, un ingegnere e lavori nel settore del Manufacturing da un pò di anni, puoi aver notato con i tuoi occhi quante diverse macchine utensili sono nate.

Passiamo da:

  • Torni e Fresatrici per identificare il tipo di lavorazione,

Per poi andare ai:

  • Centri di Lavoro Cnc e Macchine Transfer Cnc per identificare la tipologia di produzione.

I Centri di Lavoro a loro volta sono suddivisi in verticali ed orizzontali e rappresentano la flessibilità in persona.

Hanno però il problema che sono poco produttivi e se vuoi aumentare la tua produttività devi comprarne molti e questo comporterebbe un aumento dei costi fissi esponenziale.

Le macchine Transfer invece sono state ideate per affrontare grossi volumi di produzione e quindi sono sviluppate per aumentare la produttività di uno specifico articolo.

Rimangono però molto rigide e, se il mercato cambia (cose molto frequente oggi), la macchina Transfer muore lì, perché nasce appunto per uno specifico scopo e non può essere adattata a nuovi scenari.

Continua a leggere ...

Come acquistare un Centro di Lavoro Cnc

Da quando i Centri di Lavoro hanno preso piede nel mondo della produzione sono diventati la principale scelta per la maggior parte delle aziende.

A livello globale sono sicuramente le macchine utensili a controllo numerico più richieste e che hanno invaso i reparti di produzione in ogni dove.

Quindi è risaputo che quasi tutte le aziende hanno a disposizione questa tecnologia e l’approccio e strategie di produzione riflettono il modello di business che queste tipologie di macchine utensili offrono.

Un modello di business molto flessibile, che però non gioca a favore della produttività e dei costi fissi.

Ovviamente già solo questo aspetto dovrebbe farti riflettere.

Perché, se quasi tutti i reparti di produzione hanno questa tecnologia, allora significa che anche i tuoi concorrenti avranno la stessa tecnologia.

Ed indovina un pò?

Continua a leggere ...

Come eliminare i 7 sprechi Muda in produzione, grazie al Metodo Flessibilità Produttiva

Muda (無駄) è il termine giapponese che sta ad indicare ed identificare tutte quelle attività della produzione che non aggiungono valore e che addirittura in molti casi sono anche improduttive.

Infatti, devi imparare a tenere presente che non solo una determinata attività della tua produzione può essere inefficiente, ma addirittura potrebbe compromettere gravemente anche le prestazioni di altre aree, che magari oggi sono ben produttive.

Muda fa parte di concetti della Lean Manufacturing, che sta alla base del Toyota Production System.

Il sistema di produzione Toyota applica per primo questi concetti, creando un processo che mira a produrre solo i beni o i servizi richiesti dal cliente e che il medesimo è disposto a pagare.

In questa filosofia aziendale si possono individuare sette sprechi principali (i 7 muda).

Continua a leggere ...