English

Deutsch

I MIEI CONCORRENTI AVEVANO RAGIONE HO RISCHIATO DI FAR SALTARE TUTTO!!

 

Molti costruttori di macchine transfer speciali hanno tentato e costruito qualche MACCHINA FLESSIBILE ma molto intelligentemente hanno fatto un passo indietro NEL VEDERE IL BAGNO DI SANGUE AVVICINARSI…

PERCHE’?

Perché OGGI POSSO CONFERMARE che avevano davvero RAGIONE LORO!

Costruire una MACCHINA FLESSIBILE affidabile e competitiva è uno sport molto diverso che costruire macchine speciali dedicate ad un solo pezzo o ad una famiglia di pezzi.

I miei concorrenti lo hanno capito subito, hanno realizzato rapidamente che quella strada sarebbe stata molto in salita e pericolosa. Io no, ho sottovalutato la cosa e sono stato così imbecille da continuare su questa strada molto costosa e pericolosa, non rendendomi conto di dove stavo andando.

HO RISCHIATO  DI FAR SALTARE TUTTO QUELLO CHE MIO PADRE AVEVA COSTRUITO DAL 1958!

Camminavo bendato rischiando di finire nel burrone, e in modo inconscio, in quel periodo, ho messo a rischio la mia azienda arrivando ad un certo punto anche alla cassa integrazione e ai contratti di solidarietà.

Dopo anni (nel 2005 la scelta sbagliata delle macchine flessibili…)  un lato positivo c’è.

Oggi questa mia scelta imprenditoriale sbagliata ha fatto in modo che ogni giorno dal 2005, a forza di incontrare problemi su problemi e a risolverli a costi enormi, ci siamo guadagnati una posizione che OGGI VALE ORO!

Per fortuna nel 2005 ne facevamo solo 3 all’anno perché con tutti i problemi che avevamo, 3 MULTICENTER generavano così tanti problemi da non avere abbastanza tecnici in assistenza per far sì che le macchine funzionassero.

Se dovessi rifare tutto fin dall’inizio penso che non lo farei più, troppo sforzo, troppi costi, troppo fegato rovinato dalle situazioni di stress.

Però visto che tutto questo oggi fa parte del passato, mi sono reso conto che tutto il brutto del passato oggi è un asset, UN VALORE.

Infatti i dati parlano chiaro!

OGGI ABBIAMO 32 MULTICENTER DA PRODURRE E SIAMO VICINI AI 3 MULTICENTER AL MESE!!

Area assemblaggio 1

Area assemblaggio 2

Oggi mi sono reso conto che tutto questo bagno di sangue è servito, anche se, al tempo, ho maledetto quelle scelte e spesso ho pensato di gettare la spugna…

Oggi però siamo i più esperti costruttori di MACCHINE FLESSIBILI, e sono fiero del livello raggiunto!

Stiamo raccogliendo frutti di tanto sudore e dolore del passato, anche se stiamo sviluppando idee nuove per fare ulteriori salti tecnologici nel prossimo futuro.

Per queste ragioni oggi sto dominando la categoria “MACCHINE FLESSIBILI COSTRUITE IN SERIE” grazie al METODO “FLESSIBILITA’ PRODUTTIVA” che ho ideato e che ti permette di TORNARE A GUADAGNARE COME UNA VOLTA!

Questo metodo FLESSIBILITÀ PRODUTTIVA ha due target ben precisi di clienti:

CLIENTE TRANSFER: Questa prima area si rivolge ad un pubblico di utilizzatori di MACCHINE TRANSFER delusi dalle quantità sempre minori in termini di lotti, non in termini assoluti. In pratica, noto sempre più che la quantità annua di pezzi da produrre è sempre la stessa o addirittura anche in aumento, ma il cliente finale spezzetta sempre più gli ordini per non avere magazzino e tende a ordinare solo il necessario.

Applicando il metodo FLESSIBILITÀ PRODUTTIVA, si punta a produrre solo il venduto, senza fare magazzino, senza stress perché il MULTICENTER è stato studiato per fare ciò CON CAMBI DI PRODUZIONE IN 15 MINUTI e, per questo, con più cash sul conto corrente, perché non produrre a magazzino ti rende più liquido.

Inoltre, puoi trarre vantaggio nell’acquistare una macchina costruita in serie con consegna molto rapida.

Questo METODO ti rende molto efficace e veloce in termini di consegna verso i tuoi clienti che, grazie a questo, verranno conquistati dal tuo servizio, così rapido che rimarranno a bocca aperta!

Per approfondire questo tema puoi procurarti il Libro FLESSIBILITÀ PRODUTTIVA che ho appositamente scritto per questo target di clienti.

CLIENTE CENTRO DI LAVORO: La seconda area di clienti che adottano il METODO è totalmente opposta, ovvero sono utilizzatori di CENTRI DI LAVORO in batteria. In questo caso, il MULTICENTER comparato a 3 centri di lavoro dà il meglio di se in termini di COSTO/PEZZO perché, grazie all’area meno occupata, all’energia dimezzata, all’uso di meno personale (o meno automazione), al taglio del costo attrezzature, risulta essere più competitivo.

Un MULTICENTER è molto più competitivo rispetto ad una batteria di centri di lavoro e ti mette in condizione di ottenere il miglior COSTO/PEZZO!

Per approfondire questo tema puoi procurarti il Libro:

“CENTRI DI LAVORO: TROPPA FLESSIBILITÀ UCCIDE LA TUA PRODUTTIVITÀ!”

In questo secondo libro troverai tutti i vantaggi dell’utilizzare questo METODO PRODUTTIVO rispetto ai comuni CENTRI DI LAVORO.

Che tu sia un utilizzatore di macchine TRANSFER

e vuoi diventare più flessibile o rapido a rispondere alla gestione dei piccoli medi lotti 

 

O che tu sia

un utilizzatore di CENTRI DI LAVORO in batteria

e vuoi ottenere il miglior COSTO/PEZZO,

PROCURATI il libro a te più adatto

e approfondisci come cambiare il tuo modello di Business per diventare più efficace!

 

Clicca sotto per richiedere il libro (solo le prime 50 copie sono gratuite):

http://www.libroflessibilitaproduttiva.com/

Clicca sotto per richiedere il libro (solo le prime 50 copie sono gratuite):

 

http://www.ritornaguadagnare.com/

Maurizio Porta
Esperto Nella Produzione Flessibile