English

Deutsch

TEST GRATUITO SUL MULTICENTER

Al giorno d’oggi, quando devi fare un investimento e dunque una scelta tra più fornitori per il futuro della tua azienda, i margini di errore rispetto al passato si sono ridotti.

In pratica, al giorno d’oggi non puoi più sbagliare l’investimento, a differenza del passato quando le aziende mediamente avevano dei margini più alti e anche con qualche investimento sbagliato, leccandosi le ferite, si andava avanti.

Oggi, al contrario, un investimento sbagliato può anche determinare le sorti dell’azienda stessa. Ovviamente ti sto parlando di investimenti importanti come le macchine utensili o prodotti di un certo valore. É evidente che l’acquisto, ad esempio di una stampante o di un PC, rivelatosi poi sbagliato, non determini le sorti aziendali.

ATTENZIONE!!  UN INVESTIMENTO SBAGLIATO PUÒ DETERMINARE LE SORTI DELLA TUA AZIENDA!

Ultimamente ho perfezionato un sistema nel processo di vendita all’interno della mia azienda che mi sta dando parecchi frutti positivi. Tramite questo sistema professionale sto chiudendo più contratti e perdendo meno tempo con aziende che non sono realmente interessate o che vogliono approfittare del mio tempo per secondi fini. 

Questo sistema è tanto diabolico quanto banale…. si basa infatti sul dare evidenza tramite casi veri che quanto proposto in una nostra soluzione tecnico commerciale corrisponde alla realtà,  ancora prima che il cliente acquisti la macchina.

TEST GRATUITO SUL MULTICENTER

Offriamo gratuitamente il test in macchina del tuo pezzo, ancora prima di firmare il contratto, così vedrai con i tuoi occhi dal vivo i risultati reali senza rischiare di sbagliare investimento! In sostanza …… un TEST DRIVE!

Per poter avere diritto a questo test GRATUITO ci sono però delle regole che devono essere rigorosamente rispettate da entrambe le parti.

ECCO COME OTTENERE IL TUO TEST GRATUITO E COSA ACCADRÀ SE DECIDI DI INCONTRARMI.

Gli step sono i seguenti.

Al primo incontro, normalmente esamino i tuoi componenti, le quantità da lavorare durante un anno e, molto importante, le quantità di lotti, per capire quanto frequentemente devi fare il cambio prodotto.

Già durante il primo incontro ti anticipo la fattibilità o meno del progetto, e, sempre nel primo incontro, ti fornisco un’idea di costo dell’investimento per verificare se rientra nel tuo budget di spesa.

A questo punto ti chiederò se la soluzione tecnica ipotizzata ti piace e se il budget è alla tua portata o meno, e onestamente parlando mi aspetto solo due tipi di risposte:

  • SI

 

  • NO

Una risposta del tipo “ci devo pensare” la prenderò come un NO.  Preferisco avere con te un rapporto schietto e franco. Se anche se la tua risposta è un NO, non c’è alcun problema, non ho la soluzione per tutto e per tutti.

Allo stesso modo mi aspetto da te un rapporto schietto, dunque sentiti libero di pormi qualsiasi domanda sulla soluzione proposta, anche le più assurde o banali del caso, perché spesso accade che così assurde non siano…

SE FATTIBILITÀ E BUDGET DI SPESA RIENTRANO NEL TUO ORDINE DI IDEE SI PASSA ALLA FASE 2

La fase due è uno studio tecnico sviluppato appositamente per te dove andiamo a calcolare nel dettaglio la produttività dei componenti sottoposti, proporre sistemi di cambio rapido pezzo per riconfigurare velocemente la macchina e così via.

Sempre in questa fase, oltre all’aspetto tecnico viene preparata un’offerta commerciale dettagliata, dove proponiamo la soluzione tecnica e il relativo corrispondente economico.

Quando sia il progetto tecnico che l’offerta commerciale sono pronti, passiamo alla fase 3 fissando un secondo appuntamento in modo che io ti possa presentare il tutto, verificando con te di averti offerto quanto stavi cercando.

DOPO LA PRESENTAZIONE SI PASSA ALLA FASE 4,

… ECCO LA SORPRESA!

In passato a questo punto accadeva che il potenziale cliente chiedesse delle prove in macchina perché stentava a credere ai tempi cicli dichiarati poiché spesso era stato scottato in precedenza da aziende costruttrici di macchine utensili che in fase di vendita erano state MOOOOOLTO ottimistiche in modo da forzare la vendita con delle specifiche tecniche chiaramente irraggiungibili!

Questo tipo di reazione non è attribuibile a una colpa del cliente in sé.

Come accennato, il mondo era ed è tuttora pieno di venditori aggressivi che ostentano caratteristiche non reali e irraggiungibili, provenienti dalla scuola di pensiero: “una volta che il cliente ha la macchina, poi con qualche scusa sul materiale o utensili forniti dal cliente ce la caveremo”.

Con il mio sistema di vendita professionale messo a punto in azienda, quello che propongo è di fare la prova in macchina prima ancora di firmare il contratto di vendita della macchina stessa per poter dimostrare con i fatti che quello proposto è raggiungibile.

PERÒ C’È UN PROBLEMA DI FONDO CON QUESTO METODO DELLA “PROVA GRATUITA”

Purtroppo in passato ho eseguito prove su prove in azienda dimostrando la validità tecnica della proposta, ma alcuni di questi potenziali clienti senza scrupolo, hanno approfittato di questo servizio gratuito, per fare delle campionature con tolleranze impegnative e, di seguito, una volta ottenuto il contratto, imbrogliare il loro cliente svolgendo la produzione su macchine già esistenti e non adatte che alla fine causavano problemi.

Da queste esperienze negative che mi hanno creato diversi danni, ho perfezionato un sistema di vendita professionale che resta identico fino alla fase 3, ma alla fase 4 del test in macchina propongo subito la negoziazione del contratto vincolato poi alla prova positiva in fase 5.

In poche parole, propongo al cliente la seguente soluzione: poniamo che quanto proposto con la nostra offerta tecnico commerciale corrisponda alla realtà in termini di produzione, tolleranze del pezzo, CPK e così via, negoziamo la macchina e firmiamo il contratto.

All’interno del contratto c’è una chiara clausola che rende il contratto valido o meno in funzione dell’esito positivo della prova, tutto in modo gratuito e senza alcuna spesa per te.

Una volta eseguito il test e dimostrato quanto proposto dunque con esito positivo, la macchina automaticamente è ordinata, in caso contrario se non rispettiamo quanto proposto, il contratto non è assolutamente valido e non ti sarà richiesto di sostenere alcun costo!

Questo è un metodo serio e professionale di vendita che attira clienti seriamente interessati a trovare una soluzione alle proprie esigenze e allontana ciarlatani e buffoni che purtroppo lavorano in questo settore senza alcun scrupolo.

SE VUOI FARMI FARE SOLO CAMPIONATURE

CON LA SCUSA DELL’ACQUISTO MACCHINA,

IO NON TI AIUTERÒ!

Se al contrario stai cercando una soluzione mirata alla PRODUZIONE FLESSIBILE, e cerchi di migliorare uno o più dei seguenti punti allora ho la soluzione per te.

  • CAMBIO PRODUZIONE VELOCE

 

  • RIDUZIONE DEL MAGAZZINO

 

  • LOTTI MEDIO/PICCOLI

 

  • PRODURRE SOLO IL VENDUTO

 

  • MACCHINA FLESSIBILE

 

  • PRODUZIONE DI COMPONENTI ALL’INTERNO DI UN CUBO DI 250mm

 

  • SBAVATURA COMPLETA DEL PEZZO

 

  • MENO AREA OCCUPATA

 

  • RIDUZIONI COSTO ATTREZZATURA

 

  • TAGLIO COSTI PERSONALE

Se non sei del tutto convinto e vuoi capire meglio i vantaggi e le soluzioni che posso fornirti, ti consiglio di procurarti il mio libro “FLESSIBILITÀ PRODUTTIVA” che oggi è disponibile nella nuova ristampa con 5 nuovi capitoli aggiunti.

Cliccando sul link qui sotto vai direttamente alla presentazione del libro!

http://www.flexible-production.com/landing/il-libro/

Ti riassumo velocemente i 5 passi per ottenere gratuitamente il tuo “TEST DRIVE”:

  • VISITA PRESSO LA TUA SEDE

 

  • STUDIO TECNICO/COMMERCIALE

 

  • PRESENTAZIONE SOLUZIONE TECNICO/COMMERCIALE

 

  • FIRMA CONTRATTO VINCOLATO AL “TEST DRIVE” POSITIVO

 

  • “TEST DRIVE” E CONVERSIONE AUTOMATICA DELL’ORDINE SOLO IN CASO DI RISULTATO POSITIVO

Ma chi è Maurizio Porta?

Clicca qui!

ORA PUOI SCEGLIERE SE CONTATTARMI DIRETTAMENTE OPPURE PROCURARTI IL MIO LIBRO “FLESSIBILITÀ PRODUTTIVA”

Sì, voglio saperne di più sul libro.

Clicca sul link sotto:

http://www.flexible-production.com/landing/il-libro/

Sì,voglio incontrarti e sottoporti i miei componenti.

Scrivimi a:

maurizio@flexible-production.com

RICORDA… NON SOPPRAVVIVE IL PIÙ FORTE, MA CHI SI ADATTA RAPIDAMENTE AI NUOVI SCENARI!

Maurizio Porta
Esperto nella Flessibilità Produttiva