English

Deutsch

Testimonianze

Parlano i Clienti…

KOMET AUSTRIA

KOMET AUSTRIA

ECCO COSA IL MULTICENTER MI HA RISOLTO!

Di seguito ho fatto 3 domande  ad un mio cliente che utilizza il MULTICENTER.

A proposito, facciamo nomi e cognomi, perché ci sono troppe testimonianze inventate di sana pianta dove si elogiano i prodotti, ma casualmente non esiste mai la possibilità di verificarle e questa cosa frutto di marketing da fantascienza spaziale, mi scoccia parecchio!

Perché? Eh… Perché alla fine di queste testimonianze, non c’è nessun firmatario, non si sa chi è questo cliente super soddisfatto e in nome della privacy non si può sapere… Ma che bella trovata all’italiana!

ALLORA IO COSA HO FATTO?

Ho  semplicemente posto le 3 domande e chiesto se potevo pubblicarle come testimonianza (rispettando la privacy) con tutti i riferimenti del caso in modo che chiunque, anche tu, possa contattare il testimonial a verificare quanto scritto!

Ecco le mie 3 domande e le 3 risposte esattamente come mi sono arrivate da parte del cliente:

1) Che problema incontravi prima di avere a disposizione il MULTICENTER?

Avevamo un centro orizzontale e non riuscivamo ad affrontare il volume di lavoro.

Abbiamo tanti particolari e lotti relativamente piccoli, duqnue per affrontare la mole di lavoro avremmo dovuto acquistare due ulteriori centri di lavoro, il che significava aggiungere anche più personale per fare girare le macchine. Poi abbiamo scoperto  il MULTICENTER!

 

2) Come hai risolto questo problema grazie al MULTICENTER?

Col Multicenter siamo riusciti a spostare tutto il lavoro di fresatura su una macchina, in quanto il tempo di lavorazione per particolare si é ridotto a ca. il 30% rispetto ad un centro di lavoro ad un mandrino. 

 

3) Quali risultati positivi hai ottenuto utilizzando il MULTICENTER?

Il vantaggio maggiore del Multicenter per noi é stato senz’altro il fatto che con lo stesso personale siamo riusciti a fare fronte al volume di lavoro senza assumere altri tecnici.

 Altro vantaggio era il fatto che una macchina occupa meno spazio di tre macchine risparmiando così spazio in officina.

 Attrezzato un particolare per la prima volta, gli attrezzaggi successivi si rendono veloci e facili.

 

Mr. Arno Drechsel
Titolare

Komet Austria
Julius Durst Str. 10
9900 Lienz/Austria
www.kometirrigation.com

KRAMER

KRAMER

Fondata nel 1974, Kramer Italia si posiziona fin da subito sul mercato come produttore di valvole di sicurezza, riduttori di pressione, valvole di sfogo aria, valvole di zona motorizzate, rubinetti gas. Presto affianca i costruttori di caldaie fornendo loro i primi gruppi idraulici in ottone.

Che problema incontravi prima di avere a disposizione il MULTICENTER?

Problemi di tempistica dovuti ai tempi morti dei cambi utensili e al carico pezzo, per avere tutte le lavorazioni nel pezzo dovevo attrezzare più macchine in serie.

Come hai risolto questo problema grazie al MULTICENTER?

Eseguendo il carico del pezzo sulla tavolina libera, mentre le unità stanno lavorando, ognuno dei 3 mandrini svolge in contemporanea parte delle lavorazioni.

Quali risultati positivi hai ottenuto utilizzando il MULTICENTER?

Il notevole abbassamento dei tempi di produzione, la precisione e la riduzione dei tempi di attrezzaggio.

ING. MARCO STRADIOTTI
Responsabile di Produzione
Kramer Italia
www.kramer-italia.it

 

VALVOMEC

VALVOMEC

Che problema incontravi prima di avere a disposizione il MULTICENTER?

Principalmente erano lunghi i tempi di attrezzaggio e i tempi ciclo. Inoltre, la precisione della macchina precedente non era più elevata (la macchina era del ’96). Lunghi tempi ciclo e lunghi tempi di attrezzaggio non permettevano un cambio di lavoro immediato. Diciamo che una volta trovata la quadra, si cercava di far più pezzi possibile, aumentando le scorte in magazzino (un prezzo non da poco per l’azienda).

Come hai risolto questo problema grazie al MULTICENTER?

Avendo un vasto magazzino utensili (24 per unità per un totale di 72), ho la possibilità di lasciare montati più utensili per diverse lavorazioni. Riducendo alla sola sostituzione degli stampini il tempo di attrezzaggio. Il MULTICENTER è molto compatto, molto più preciso e veloce, sia nei tempi ciclo che nella gestione degli utensili. Questo permette di fare anche piccoli lotti di produzione per poi poter cambiare articolo in breve tempo, riducendo i tempo di attrezzaggio.

Quali risultati positivi hai ottenuto utilizzando il MULTICENTER?

Maggiore precisione, abbattimento dei tempi di attrezzaggio, riduzione dei tempi ciclo, flessibilità nel cambio di articolo, permettendo di stare dietro il più possibile alle richieste dei clienti.

GIUSEPPE SURANNA
Attrezzista/Operatore macchina
VALVOMEC
www.valvomec.it

PRODUCIAMO LOTTI DA 500 PEZZI IN SU CON UN METODO VINCENTE!

PRODUCIAMO LOTTI DA 500 PEZZI IN SU CON UN METODO VINCENTE!

“Prima di avere a disposizione il MULTICENTER dovevo fare il pezzo in più riprese con i seguenti problemi:

  • AMMACCATURE
  • SPESSORI CRITICI
  • PROBLEMA DELLE BAVE

Grazie al MULTICENTER abbiamo avuto la possibilità di poter ottimizzare il ciclo per poter risolvere i problemi legati a qualità e tempo ciclo. Oltre a questo, la macchina permette di riattrezzare da un pezzo ad un altro in 15 minuti, grazie alla grande disponibilità di utensili a magazzino che rimangono sempre presenti. Infatti, il riattrezzaggio consiste solo nel cambio morsetti.”

 

Giuliano Pintossi
Responsabile Reparto Produzione

CAVAGNA GROUP SPA DIVISIONE OMECA
Via Statale 11 / 13

25010 CALCINATO (Ponte San Marco) BS – ITALY
www.cavagnagroup.com

F.LLI TOGNELLA

F.LLI TOGNELLA

Ecco la frase che sintetizza ciò che questo cliente ha come  obbiettivo:

Produciamo “nel  ns. paese” ciò che vendiamo nel mondo, e la personale attività dei proprietari  ne è la migliore garanzia.

Da 50 anni, Tognella spa si propone con i  suoi prodotti in diversi settori e, comunque, ovunque vi siano fluidi da  regolare e controllare. Nello specifico Tognella spa produce valvole di  regolazione oleoidropneumatiche.

Prima di avere a disposizione il  MULTICENTER  riscontravo L’impossibilità di lavorare in un’unica  soluzione le sei  “facce” del mio pezzo con alcune forature inclinate.

Grazie al MULTICENTER adeguatamente attrezzato  posso  lavorare le sei “facce” e utilizzare utensileria standard.

Il MULTICENTER ha risolto la lavorazione di alcune  famiglie di pezzi con tempi che mi consentono di parlare di   “Produttività”.

Ferruccio  Tognella
Titolare – Direttore  Tecnico
F.lli Tognella  S.p.A.
via Goito, 60

21019 Somma Lombardo (Varese) – Italy
www.tognella.it

KUEHR

KUEHR

“Siamo un’azienda specializzata in conto lavorazioni, la nostra competenza si può riassumere nell’essere efficienti nella produzione di piccoli e medi lotti di particolari ad alta precisione in Alluminio, Rame, Ottone e Titanio. Prima di avere il MULTICENTER avevamo costi di lavorazione alti e tempi di consegne lunghi.

Quando abbiamo installato il MULTICENTER, abbiamo ridotto gli scarti, siamo molto più veloci a consegnare e i costi di produzione si sono abbattuti grazie alla velocità di riattrezzaggio.

Con Il MULTICENTER abbiamo ottenuto dei risultati positivi avendo aumentato la qualità del pezzo finito e velocizzato la produttività. Oggi Possiamo offrire ai nostri clienti delle consegne più veloci, a prezzi più competitivi!”

Dr. Alexander Ostertag
Titolare e Amministratore Delegato
Kühr GmbH

IZ-N.Ö.-Süd, Straße 3, Obj. 35
A-2351 Wiener Neudorf – AUSTRIA
www.kuehr.com

MI.GA.L

MI.GA.L

“I pezzi che lavoriamo sulla MULTICENTER  sono pezzi solitamente da centro orizzontale.

Su un centro per compensare i cambi utensili e per avere un tempo ciclo “decente” posizionavamo piu’ pezzi per cubo, e questo, dato che sono pezzi stampati o fusi creavano problemi di ripetibilita’.

 Il MULTICENTER avendo 3 centri di lavoro, risulta competitivo a livello di tempo ciclo già con un pezzo per cubo semplificando le attrezzature e in particolare il loro costo.

La stessa cosa per attrezzare la macchina prima di iniziare una produzione, il controllo di 16pz o di 24pz per cubo allungava i tempi di avvio, oggi con il MULTICENTER  i pezzi massimi che noi carichiamo sono due a pallet, velocizzando così notevolmente la fase di attrezzaggio.

Un altro vantaggio è la possibilità di carico e scarico con robot che con un centro di lavoro non e’ possibile se non invenstendo 20/25 volte in piu’ la cifra per la costruzione delle attrezzature, e di conseguenza una riduzione importante del personale.

La flessibilità di gestire il ramp up e il ramp down di un pezzo, nel senso che prima che un pezzo vada a regime su un transfer ci sono dei lotti piu’ piccoli e preserie da fare che su un transfer non sono gestibili con costi ridotti come si hanno oggi con il MULTICENTER, idem per il pezzo che sta uscendo di serie, solitamente quando e’ a fine vita si fanno lotti solo da utilizzare come “parti di ricambio” utilizzando le attrezzature che si usavano sul transfer.”

Fabio Ghidini
Production Manager
MI.GA.L. S.R.L.
Via Angelo Gitti, 18
25060 Marcheno (BS) – ITALY
www.migal.it

OMB SALERI

OMB SALERI

Il Multicenter si sta inserendo ottimamente nel contesto produttivo OMB , soprattutto ci permette di ragionare e operare di fronte a piccoli lotti usando una logica di reparto e non di singola macchina…ergo non sono più costretto a fermare o interrompere commesse grandi per far posto alle piccole richieste , perché adesso posso contare sul multicenter.

Alessandro Ronchi
Production & Lean Manager

OMB SALERI, SpA
Via Rose di Sotto 38/C
25126 BRESCIA – ITALY
www.omb-saleri.it

BOEME SRL

BOEME SRL

Ho fatto la giusta scelta acquistando il MULTICENTER in quanto (pur non avendo in azienda altre macchine simili alla vostra) ho trovato il giusto compromesso tra la “PRODUTTIVITA” e la “FLESSIBILITA”.  Noi abbiamo diversi particolari che ruotano sulla vostra macchina con lotti a volte piccoli (500/1.000 pezzi), e a volte più grandi (15.000/20.000). Questi particolari venivano fatti prima da centri di lavoro singoli o da torni bimandrino.

Abbiamo riscontrato che i tempi di attrezzaggio del MULTICENTER sono simili a quelli delle macchine precedenti, ma la produttività è mediamente CINQUE VOLTE SUPERIORE  alla precedente (da rendiconto annuale). Prima avevamo un bimandrino e due centri dedicati alla produzione di quei particolari e spesso facevamo produrre esternamente. Ora il MULTICENTER è sufficiente ed abbiamo ancora un discreto margine di sicurezza.

Vi siamo grati per la progettazione delle attrezzature, il vostro progetto ha permesso la realizzazione del bloccaggio pezzo in modo estremamente funzionale e prestante.

Non esitate a contattarci per eventuali potenziali clienti interessati ad acquistare il MULTICENTER.

Ing. Carlo Medina
Titolare
Boeme S.r.l.
Via dello Strego, 1

28010 Cavallirio (NO) – ITALY
www.boeme.com