English

Deutsch

IN 2 MINUTI ECCO IL METODO FLESSIBILITÁ PRODUTTIVA di Maurizio Porta

BIMANDRINO CONTRO MULTICENTER

bimandrino contro multicenter

Oggi voglio affrontare un tema che spesso mi capita di trattare: meglio acquistare un BIMANDRINO oppure il MULTICENTER? Vista la frequenza con cui mi pongono questa domanda, ho deciso di dedicare un articolo all’argomento.

Quando i numeri di pezzi da produrre iniziano ad aumentare, e una sola macchina non basta più, negli anni ho potuto intravedere 3 possibili vie:

  1. LA PIÙ ISTINTIVA SCELTA DAL 70/80% DELLE PERSONE: AUMENTARE IL NUMERO DI MACCHINE.

  2. QUELLA PENSATA PER CHI SI FERMA UN ATTIMO A PENSARE: MACCHINE BIMANDRINO.

  3. L’ASSO NELLA MANICA, RISERVATA A CHI HA LA VOLONTÀ DI ESAMINARE ACCURATAMENTE: IL MULTICENTER.

Analizziamo passo passo le 3 opzioni sopra descritte iniziando con quella appunto più istintiva, cioè di aumentare il numero di macchine.

Questa opzione, come ti ho anticipato, è la più istintiva. Con una macchina produco 200 pezzi, devo produrne 800. Cosa faccio? Compro altre 3 macchine.

Perché parlo di ISTINTO? Perché l’ISTINTO è un comportamento automatico. Vale a dire che non è frutto di apprendimento né di scelta personale. L’istinto ha un rapporto piuttosto rigido con ciò che desideri.

Questo aspetto mi ha molto incuriosito e sono andato alla ricerca per capire meglio come agisce l’istinto ed ecco cosa ho trovato.

Continua a leggere ...

VANTAGGIO SLEALE: ECCO IL SUO POTERE

 vantaggio-sleale-multicenter

Oggi ti racconto una storia di un cliente nel mondo AUTOMOTIVE, e come due strade apparentemente simili portino a due risultati completamente diversi.

Ecco la storia…

C’era una volta, tanto tempo fa, un cliente che, avendo preso un’importante ordine doveva produrre un componente AUTOMOTIVE, per l’esattezza un componente BOSCH con delle tolleranze molto, molto strette.

Già come premessa, visto il settore, le tolleranze, e il cliente finale puoi capire che ci sono tutti gli ingredienti giusti per una storia davvero avventurosa con colpi di scena e scelte da affrontare molto impegnative!

Ed ecco il nostro protagonista che inizia la ricerca per decidere in quali macchine investire per poter produrre al meglio il nuovo ordine appena vinto.

Dopo una lunga, e non semplice, ricerca, viste le quantità del prodotto da produrre, il cliente aveva selezionato due soluzioni finali tra cui scegliere: la prima era una Macchina Transfer in grado di produrre il pezzo in 12,6 secondi oppure 3 Macchine Multicenter ognuna a 38 secondi a pezzo che in batteria comunque avrebbero prodotto ad un ritmo di 12,6 secondi a pezzo.

QUALE DELLE DUE
SCEGLIERESTI TU?

Come tutte le soluzioni ci sono i pro e i contro. Il nostro protagonista è infatti combattuto, a volte convinto della soluzione TRANSFER, altre volte della macchina flessibile MULTICENTER.

Continua a leggere ...

2050: APPUNTAMENTO CON IL DESTINO

Il 2050 sembra così lontano … ma se penso a mio figlio che ha 11 anni, nel 2050 sarà più giovane di me in questo momento. Sarà ancora un trentenne e sarà il suo momento.

Qui a Barcellona al CISCO Live, in una sala piena di 15.000 persone abbiamo provato ad immaginare l’evoluzione da qua al 2050, le sfide e i cambiamenti che mai come da oggi in poi saranno così veloci e impressionanti in termini di innovazione.

Onestamente parlando, a fine presentazione ero piuttosto spaventato da quello che il futuro prossimo ci riserverà. Per questo ho deciso di scriverlo e condividere con te questa esperienza.

Nel 2022, fra pochi anni, vedremo a Dubai auto volanti, un progetto che è in atto, reale, saranno taxi con tecnologia Hovercraft, ovvero cuscinetto d’aria che terrà sollevato il taxi da terra 30cm e non avrà alcun contatto. Per questo, per definizione, saranno auto volanti.

Continua a leggere ...

TEST GRATUITO SUL MULTICENTER

Al giorno d’oggi, quando devi fare un investimento e dunque una scelta tra più fornitori per il futuro della tua azienda, i margini di errore rispetto al passato si sono ridotti.

In pratica, al giorno d’oggi non puoi più sbagliare l’investimento, a differenza del passato quando le aziende mediamente avevano dei margini più alti e anche con qualche investimento sbagliato, leccandosi le ferite, si andava avanti.

Oggi, al contrario, un investimento sbagliato può anche determinare le sorti dell’azienda stessa. Ovviamente ti sto parlando di investimenti importanti come le macchine utensili o prodotti di un certo valore. É evidente che l’acquisto, ad esempio di una stampante o di un PC, rivelatosi poi sbagliato, non determini le sorti aziendali.

ATTENZIONE!!  UN INVESTIMENTO SBAGLIATO PUÒ DETERMINARE LE SORTI DELLA TUA AZIENDA!

Ultimamente ho perfezionato un sistema nel processo di vendita all’interno della mia azienda che mi sta dando parecchi frutti positivi. Tramite questo sistema professionale sto chiudendo più contratti e perdendo meno tempo con aziende che non sono realmente interessate o che vogliono approfittare del mio tempo per secondi fini. 

Questo sistema è tanto diabolico quanto banale…. si basa infatti sul dare evidenza tramite casi veri che quanto proposto in una nostra soluzione tecnico commerciale corrisponde alla realtà,  ancora prima che il cliente acquisti la macchina.

Continua a leggere ...

BILANCI: SIAMO PRIMI PER CRESCITA! TUTTI GLI ALTRI IN CALO…

Nel 2016, se prendiamo le prime 4 aziende bresciane nel comparto macchine transfer vediamo come PORTASOLUTIONS sia l’unica ad essere cresciuta in fatturato, mentre gli altri 3 hanno segnato dati negativi.

Le aziende in questione oltre a noi sono Gnutti Transfer, Btb Transfer e Buffoli Transfer.

Andando nel dettaglio PORTASOLUTIONS ha segnato un +21% rispetto all’anno precedente, seguita da Gnutti Transfer con un -7%, che poi per BTB Transfer diventa un -15% per arrivare ad un -21% per Buffoli Transfer.

% CRESCITA FATTURATI 2015 VS 2016

Continua a leggere ...

LA SOLUZIONE PER GESTIRE I PICCOLI E MEDI LOTTI

 

Ti scrivo per dirti che se stai ancora litigando per gestire i piccoli lotti, io ho la soluzione per te!

Se i piccoli lotti ti creano problemi in azienda a livello organizzativo e di STRESS, prima o poi dovrai affrontare il problema perché è destinato solo ad aumentare.

Sempre più percepisco questa esigenza sul mercato, dunque l’attesa non risolve nulla, anzi…

Il nostro cervello primitivo, di fronte al pericolo, è stato progettato unicamente a rispondere con queste 3 reazioni:

  • Immobilità (di fronte al pericolo paralizzarsi, non fare nulla)

 

  • Scappare (allontanarsi il più velocemente possibile)

 

  • Attaccare (affrontare la sfida)

Anche se l’era primitiva è ormai lontana, il funzionamento è ancora lo stesso.

HAI IL PROBLEMA DEI PICCOLI LOTTI?

Continua a leggere ...